È online Spotify for Creatives, una piattaforma dedicata alle agenzie creative, progettata per ispirare la creative community attraverso best case nel mondo dell'audio.

Capire cosa interessa veramente al pubblico ci dà la possibilità di essere rilevanti e contestuali. Significa poter comunicare con gli utenti direttamente, in una modalità personale più apprezzata dall'audience. In Spotify ci riusciamo grazie alla cosiddetta "streaming intelligence". In poche parole, studiamo i comportamenti contestuali degli ascoltatori di Spotify, quali stati d'animo, momenti di ascolto e mindset o, in alcuni casi, una combinazione di questi tre aspetti.

Più precisamente, ogni brano saltato, ogni ricerca, ogni riproduzione e ogni ripetizione di un contenuto ci comunica dei tratti sui nostri utenti e sono questi insight che usiamo per aiutare i brand a connettersi con il loro pubblico nei momenti più pertinenti. Ciò significa andare oltre i "dati demografici" (età, lingua e posizione) e parlare al pubblico nel modo che preferisce: in un particolare momento del giorno, nel momento che ha scelto per l'ascolto, o in base a generi, interessi e comportamenti.

Spotify for Creatives ha un'unica mission: ispirare e guidare i brand con proposte creative basate sui dati. Per gli ascoltatori, ciò significa un'esperienza audio maggiormente personalizzata, non solo relativamente alla musica e ai podcast, ma anche per quanto riguarda gli annunci pubblicitari. Quando agli ascoltatori vengono forniti messaggi più pertinenti rispetto al contesto, l'esperienza risulta più piacevole ed engaging. Per le agenzie creative, significa consulenza nel determinare cosa vogliono gli ascoltatori e come ottenere il massimo dalle proprie idee creative per i brand, direttamente su Spotify. Ma, soprattutto, significa maggiori possibilità di interazione con il target. Niente male, vero?

Il lancio di Spotify for Creatives prevede un sito Web (spotifyforcreatives.com) e una newsletter mensile di aggiornamento su tutti i nostri ultimi sviluppi. Spotifyforcreatives.com presenta una serie di esempi "chiavi in mano" di esperienze completamente personalizzabili per svariati brand e clienti. In questo modo, la prossima volta che un cliente, il vostro team account o il direttore creativo vi chiederà una buona idea digitale per riposizionare un prodotto, vincere premi o incrementare il business, saprete dove cercare aiuto.

Ecco cosa potete aspettarvi di trovare sul sito:

  • Ispirazione: una raccolta di alcune collaborazioni recenti di Spotify e la ricetta segreta del loro successo, oltre a una serie di creazioni interessanti realizzate dai fan con le API aperte di Spotify.

  • Insight creativi: esempi di trigger audio specifici di Spotify e spunti per idee creative.

  • Demo interattiva: un'esperienza che traduce gli insight relativi alla tua cronologia di streaming e mostra come applicare questi dati alle idee per i brand.

  • Next practice: chi ha detto che le "best practice" sono davvero il modo migliore di fare le cose? Vogliamo andare oltre, attraverso le "Next practice". Le "Next practice" sono la nostra soluzione per sbloccare il futuro della creatività audio.

Visita: SpotifyforCreatives.com per muovere i primi passi nell'universo creativo di Spotify o contatta il tuo referente di Spotify per saperne di più. Il contenuto localizzato per altri mercati sarà presto disponibile.

L'iniziativa Spotify for Creatives sarà sostenuta da Creative Solutions, il team creativo interno di Spotify for Brands.