AUDIENCE

SIAMO QUELLO CHE ASCOLTIAMO

Conosciamo i nostri fan. Li conosciamo davvero.

Una volta hai saltato un brano di Britney per sentire i Beatles. Una volta hai riascoltato "Young Dumb & Broke" per 117 volte di fila. Un'altra volta hai preparato una playlist per un viaggio on the road da regalare ai tuoi amici. Ogni swipe, ricerca, brano saltato e ripetizione casuale ci racconta qualcosa della nostra audience. Cerchi il modo migliore per raggiungere la tua audience su Spotify?

Perché Spotify è al centro delle loro vite.

Utenti sempre connessi1

Diversi miliardi di data point raccolti ogni giorno2

Oltre 2 ore di ascolto al giorno per gli utenti che utilizzano più piattaforme3

Più ascoltano, più impariamo a conoscerli.

Il coinvolgimento degli utenti alimenta la nostra streaming intelligence, fornendo preziose informazioni che ci aiutano a capire chi sono realmente le persone dietro ai dispositivi. Questi insight personali, acquisiti in tempo reale, non ci forniscono soltanto dati demografici e gli ID dei dispositivi, ma rivelano gli stati d'animo, la mentalità, i gusti e i comportamenti del pubblico.

Abbiamo constatato che il modo in cui gli utenti ascoltano musica in streaming racconta moltissimo di chi sono realmente. Il nostro team dedicato all'analisi dei dati ha identificato cinque principali abitudini di streaming che possono aiutarti a capire la tua audience e a pianificare la tua l'attività in maniera più informata e consapevole. Qual è la parte più interessante? Questa nuova ricerca ha iniziato a rivelare anche i comportamenti offline della streaming generation attraverso le abitudini di streaming.

Scoperta

Misura quante persone cercano musica sconosciuta.

Varietà

misura il range di musica che le persone ascoltano.

Tendenza

misura quanto attivamente le persone curano la loro esperienza di streaming.

Nostalgia

Misura quanto le persone ascoltano brani legati alla loro generazione

Ripetizione

Misura quanto le persone ascoltano la stessa canzone in ripetizione.

La streaming intelligence ci racconta molte cose sulla nostra audience.

Chi vorresti conoscere meglio?

Millennial su Spotify

  • Il 68% ascolta musica in streaming sul cellulare.4
  • La musica più ascoltata dai millennial è il genere "chill" con il 14% di streaming.5
  • I millennial amano ascoltare musica che trasmette sensazioni piacevoli. Cifre.6

Le abitudini di streaming dei millennial ci raccontano molto di loro.

Diversità
I millennial ascoltano in streaming qualsiasi genere, non soltanto la loro musica preferita. Questa categoria di utenti è più propensa (44%) a informare amici e familiari su nuovi prodotti.7

Inclinazione
I millennial preferiscono scegliere i brani da ascoltare anziché lasciare la selezione al caso. Questa categoria di utenti è più propensa (64%) ad acquistare brand pubblicizzati.8

Ripetizione
I millennial tendono ad ascoltare più volte gli stessi brani anziché usare la riproduzione casuale. Questa categoria di utenti è più propensa (90%) ad acquistare gli ultimi prodotti tecnologici.9

Ascolta cosa ascoltano i millennial.

Tech Early Adopter su Spotify

Circa il 90% è più propenso ad ascoltare musica in streaming su una console di gioco. Sfrutta l'informazione.10

Il 30% è più propenso ad ascoltare musica nei momenti di malinconia. Entra nel mood.11

Il 41% è più propenso ad ascoltare musica che rompe con le convenzioni. Cogli la sfida.12

Le abitudini di streaming dei Tech Early Adopters ci raccontano molto di loro

Scoperta
I patiti della tecnologia preferiscono ascoltare in streaming la loro musica preferita anziché scoprire nuovi brani. Questi utenti sono due volte più propensi ad essere attenti al brand.13

Inclinazione
I patiti della tecnologia preferiscono scegliere i brani da ascoltare anziché lasciare la selezione al caso. Questa categoria di utenti è più propensa (94%) ad acquistare la versione di livello superiore di un prodotto.14

Ripetizione
I patiti della tecnologia tendono ad ascoltare più volte gli stessi brani anziché usare la riproduzione casuale. Questa categoria di utenti è più propensa a tenersi al passo con le ultime tendenze della moda.15

Ascolta cosa ascoltano i neofiti della tecnologia.

Mamme su Spotify

Il 28% è più propenso ad ascoltare musica che dà la carica. Forza mamme!16

Il 25% è più propenso ad ascoltare musica nelle prime ore del giorno, alle sei e persino alle cinque di mattina.17

Il 44% è più propenso ad ascoltare musica nei momenti di riposo. E ne hanno proprio bisogno!18

Le abitudini di streaming delle mamme ci raccontano molto di loro.

Diversità
Le mamme ascoltano in streaming qualsiasi genere, non soltanto la loro musica preferita. Questa categoria di utenti è tendenzialmente più interessata (58%) a temi che riguardano il benessere e il fitness.19

Nostalgia
Le mamme preferiscono ascoltare musica contemporanea anziché brani del passato. Questa categoria di utenti è tendenzialmente più interessata (49%) a prodotti di bellezza.20

Ripetizione
Le mamme tendono ad ascoltare musica in ordine casuale, anziché riprodurre più volte più volte gli stessi brani. Questa categoria di utenti è più propensa (46%) a mangiare regolarmente cibi veloci.21

Ascolta cosa ascoltano le mamme.

Sfrutta la nostra streaming intelligence per raggiungere gli utenti che ti interessano di più nel contesto giusto.

Con un unico login per più piattaforme e un coinvolgimento continuo durante tutto l'arco della giornata, è più facile raggiungere in maniera mirata i nostri utenti multipiattaforma.

Raggiungi l'audience giusta

Età e sesso
Connettiti con gli acquirenti che desideri raggiungere su tutte le piattaforme grazie ai dati first-party su sesso ed età di Spotify.

Lingua
Raggiungi gli utenti in base alla preferenza di lingua che hanno specificato al momento della registrazione.

Interessi e abitudini
Coinvolgi segmenti di pubblico specifici sulla base dei dati demografici e degli interessi, identificati analizzando le abitudini di streaming dei nostri utenti su Spotify, oltre ad altre informazioni sui loro interessi più generali, sullo stile di vita e sui comportamenti di acquisto, grazie alle informazioni raccolte da fornitori terzi di dati nei mercati selezionati.

Raggiungili nel contesto giusto

Playlist
Connettiti con gli utenti che ascoltano musica personalizzata in base alle loro attività a agli stati d'animo.

Genere
Trasmetti il tuo messaggio subito dopo che un utente ha ascoltato un brano di un genere specifico.

Piattaforma
Trasmetti dinamicamente le tue campagne agli utenti a seconda della piattaforma che utilizzano al momento.

Posizione e ora del giorno

  • Raggiungi gli utenti in un paese, un'area geografica, una città o un mercato specifico. Eroghiamo annunci in base alla posizione in cui si ascolta l'audio.
  • I nostri utenti sono coinvolti dalla mattina alla sera, non soltanto negli orari di punta tradizionali. Connettiti con la tua audience nel momento più appropriato per trasmettere il tuo messaggio.

Informazioni relative alla nostra ricerca sull'audience
Spotify analizza le diverse abitudini di streaming dei suoi utenti e rileva le variazioni a seconda dei dati demografici, delle piattaforme, degli orari, dei gusti musicali e dei vari segmenti comportamentali (fonte: dati first-party interni, novembre 2017). Per completare questa analisi, sono stati unificati gli attributi first e third-party al fine di comprendere meglio la correlazione tra abitudini di streaming e iniziative di branding e i comportamenti di acquisto. Nel giugno 2017 Global Web Index (GWI) ha condotto uno studio che ha coinvolto 9.745 utenti di internet nella fascia di età compresa tra 16 e 64 anni in 10 mercati: Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Messico, Filippine, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti. Il sondaggio è stato ponderato per rappresentare la popolazione di Internet di età compresa tra 16 e 64 anni in ogni paese.

1–6, 10–12, 16–18: Dati interni di Spotify, novembre 2017
7–9, 14–15, 19–21: Global Web Index, 2017, tutte le percentuali sono calcolate rispetto alla media degli utenti online

Per iniziare

Vuoi mettere a frutto questi insight? Fai clic qui per metterti in contatto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità.

left-illustration